La necessità di sviluppare ambienti virtuosi e performanti è un impegno importante per tutte le Aziende che vogliono competere e ottenere risultati. La valutazione, quanto più oggettiva possibile, delle qualità personali, manageriali e di leadership di un proprio collaboratore emerge più che mai come un aspetto imprescindibile. Trovare il profilo più idoneo, definire percorsi di carriera e di sviluppo delle risorse di un’organizzazione, che siano coerenti con le necessità aziendali e le ambizioni individuali, è la chiave di volta per creare un prezioso valore aggiunto.

Possiamo definire l’Assessment come un processo di valutazione. Si può anche pensarlo come un “accertamento” del valore di qualcosa. In ambito aziendale quel, qualcosa, corrisponde alla valutazione di: attitudini, capacità, personalità, competenze, ma anche coerenza e adeguatezza verso un profilo professionale atteso (sia che si parli di un’assunzione che di un passaggio interno).

Attitudine al problem-solving, apertura mentale, visione strategica, cross culture, tolleranza allo stress, capacità negoziale, capacità di sfidare lo status quo, autonomia, gestione del cambiamento, leadership, comunicazione efficace, entusiasmo, orientamento ai risultati, velocità di azione e pensiero, concretezza, motivazione, adattabilità sono alcuni ambiti in cui è possibile valutare le potenzialità di un collaboratore. L’Assessment può essere a carattere individuale, di gruppo, si può parlare di Assessment di potenziale, di Assessment di Selezione, di Assessment Center. Quest’ultimo è uno strumento potentissimo e molto efficace nelle fasi di selezione.

Quindi Assessment come processo di sviluppo e di valutazione. Come modello, ho scelto di utilizzare Insights Discovery, di cui ho la certificazione Insights Discovery Practitioner, uno strumento semplice e intuitivo, di un’efficacia incredibile! Una fonte di ispirazione per meglio comprendere in ambito professionale (e non) come crescere e migliorarsi.

In quali ambiti può essere utilizzato? Per quali obiettivi?

  • In selezione per supportare la valutazione e la validazione delle caratteristiche dei candidati della short list;
  • Per valutare azioni di sviluppo individuale;
  • Per la gestione dei conflitti;
  • Per incrementare la consapevolezza e fornire alle persone importanti “Insights” di sviluppo;
  • Per agevolare il miglioramento delle relazioni e ottimizzare le performance;
  • Per liberare potenziale individuale e di Team;
  • Per agevolare il team working;
  • Per stimolare il desiderio di crescere e migliorarsi che sta in ognuno di noi;
  • Come strumento di orientamento sulla scelta del percorso di laurea e/o Master post laurea;
Aiuta a liberare il potenziale che c’è all’interno della tua Azienda!!